VOTA QUESTO SITO

ALCUNE INFORMAZIONI SU DI ME

La mia foto
Italy
Da alcuni anni sono referente per la dislessia e insegno nella scuola primaria di Argentera Canavese. Autrice della favola "Lucertolina e Mirtillina" del libro per bambini sui DSA "Abracadabra Lucertolina". Alcune mie favole sono state pubblicate in altri due libri per bambini editi dalla casa editrice Mammeonline; curo il forum DSA su un sito per mamme;ho relazionato ad incontri e convegni sui disturbi specifici dell'apprendimento. Ho presentato il libro sui DSA, di cui sono coautrice, al Salone del Libro di Torino. Ho conseguito la specializzazione polivalente presso l'Istituto G Toniolo di Torino, con il massimo dei voti.

martedì 17 luglio 2012

RIAPERTURA DEL SERVIZIO LIBROAID

Ricevo dall'AID e pubblico volentieri:  Gentile Socio,


____________________________________________

Caro socio,
> nel corso di questi anni, grazie al prezioso contributo della Fondazione

> Telecom Italia, il servizio LibroAID è stato accessibile in maniera del

> tutto gratuita per coloro che ci hanno fatto richiesta dei testi

> scolastici in formato digitale. Anche quest’anno il servizio sarà erogato

> a tutti gratuitamente: dal prossimo anno scolastico 2012/2013, le

> procedure di accesso subiranno alcune modifiche, con l’intento – che

> sempre contraddistingue l’operato dell’Associazione - di porre al centro

> della nostra attenzione le famiglie e le persone, ovvero i diretti

> destinatari del servizio stesso.

>

> Infatti, l’accesso al servizio di richiesta e fornitura dei testi digitali

> sarà possibile ai soli genitori o tutori di alunni minorenni (così come

> agli utenti maggiorenni) in possesso di una diagnosi di DSA, che abbiano

> acquistato il testo in formato cartaceo.

> Il servizio, dedicato alle famiglie di minori con Disturbi Specifici

dell’Apprendimento

> ed ai dislessici adulti, sarà inoltre affiancato dal valido supporto delle

> scuole, che - non avendo più il compito di richiedere i libri digitali per

> conto dei propri alunni e studenti – rappresenteranno, insieme alle

> Sezioni locali dell’Associazione, un punto di riferimento diretto sul

> territorio per coloro che potrebbero necessitare di un sostegno nell’uso

> del servizio informatizzato.

> Le ricordiamo che il servizio è attualmente in riapertura e lei potrà

> accedere usando le credenziali (nome utente e password) che usa per

> accedere all’area riservata di AIDITALIA.ORG

>

> Inoltre, nell’ottica di continuo miglioramento perseguito dall’AID per

l’erogazione

> dei propri servizi, LibroAID – già dal prossimo anno scolastico – attiverà

> il sistema di download dei libri: con questo nuovo progetto, che vedrà

> prossimamente la sua concreta realizzazione, i diretti interessati saranno

> in grado di scaricare direttamente da casa i testi in formato digitale,

> semplicemente accedendo dal proprio personal computer al sito

> www.libroaid.it, e seguendo la procedura guidata.

> Il sistema di protezione SOCIAL DRM attivato su questi prodotti editoriali

> digitalizzati, impedendo la copia illegale del testo in PDF, consente al

> fruitore del servizio l’applicazione dei software compensativi normalmente

> utilizzati dagli studenti dislessici (sintetizzatori vocali, programmi per

> la creazione di mappe concettuali, etc. etc.), software diversamente non

> applicabili ai normali libri digitali in vendita online.

> Oltre ai testi scolastici, sarà possibile, per tutti gli iscritti,

> scaricare gratuitamente dal nostro sito www.libroaid.it oltre 300

> audiolibri di narrativa.

>

> Tutto questo è stato reso possibile grazie alla sensibilità delle case

> editrici De Agostini Scuola, Oxford University Press, Zanichelli,

> Tredieci, Bulgarini, Itaca, Edizioni Dehoniane, che hanno aderito al

> nuovo progetto per l’implementazione del sistema di download dei testi

> digitali, e da Fondazione Telecom Italia che finanzia per il prossimo anno

> scolastico per 221.000 euro.

>

>

> Siamo certi che l’utilizzo di questo innovativo servizio pensato per le

> persone con DSA incontrerà il favore proprio di coloro per i quali è stato

> concepito: lo snellimento delle procedure e la riduzione dei tempi di

> attesa per la consegna dei testi; la sinergia degli editori che hanno

> creduto con noi al progetto ed hanno compiuto questo importante passo con

> LibroAID, rappresentano quella semplificazione utile e necessaria che da

> tempo sentivamo di dover offrire a Voi tutti.

> Siamo altrettanto certi che Lei non mancherà di sfruttare al meglio questa

> straordinaria opportunità offertaLe come Genitore, permettendoci di

> ottenere quei riconoscimenti a supporto del progresso dei nostri

> servizi – che auspichiamo di offrire sempre gratuitamente ai nostri

> stakeholder più diretti – da parte della platea di donatori e partner che

> affianca l’Associazione Italiana Dislessia e la Biblioteca Digitale.

>

> Vi ricordiamo inoltre che tutte le guide di supporto al corretto utilizzo

> di registrazione e prenotazione dei testi sono disponibili sul sito

> www.libroaid.it e per qualsiasi informazione di carattere generale potete

> rivolgervi al Presidente AID della propria sezione di riferimento. Per

> trovare il Presidente di Sezione più vicino, è sufficiente cliccare nella

> pagina del sito AID nazionale

> http://www.aiditalia.org/it/aid_in_italia.html, selezionare la propria

> regione e la provincia di residenza.

>

>

>

> LibroAID - Biblioteca Digitale “Giacomo Venuti”

> Responsabile del Progetto “LibroAID”

> Giacomo Stella

> Andrea Montanaro

>