VOTA QUESTO SITO

ALCUNE INFORMAZIONI SU DI ME

La mia foto
Italy
Da alcuni anni sono referente per la dislessia e insegno nella scuola primaria di Argentera Canavese. Autrice della favola "Lucertolina e Mirtillina" del libro per bambini sui DSA "Abracadabra Lucertolina". Alcune mie favole sono state pubblicate in altri due libri per bambini editi dalla casa editrice Mammeonline; curo il forum DSA su un sito per mamme;ho relazionato ad incontri e convegni sui disturbi specifici dell'apprendimento. Ho presentato il libro sui DSA, di cui sono coautrice, al Salone del Libro di Torino. Ho conseguito la specializzazione polivalente presso l'Istituto G Toniolo di Torino, con il massimo dei voti.

domenica 18 novembre 2007

COME PARLARE DI DISLESSIA AI BAMBINI

In una rivista per bambini, nel numero di novembre, è stato pubblicato un articolo a fumetti per spiegare ai più piccoli che cos'è la dislessia.

Con illustrazioni e parole semplici viene raccontato cosa succede al bimbo dislessico quando prova a leggere, oppure perchè mentre gli altri riescono facilmente in certe attività quali il copiare dalla lavagna, l'allacciarsi le scarpe o il discriminare la destra dalla sinistra, lui trova difficoltà.

Nel fumetto vengono sfatati alcuni tra i pregiuzi più comuni, primo fra tutti il fatto di credere che i dislessici sono semplicemente persone pigre!

Personalmente ritengo questo articolo un materiale molto importante in quanto può essere un valido spunto per affrontare l'argomento in quelle classi in cui sono inseriti bambini dislessici che necessitano di un percorso diverso rispetto ai compagni (ad esempio tempi più lunghi nelle attività, esercizi ridotti, interrogazioni programmate, l'uso del pc o della calcolatrice...) affinchè tutti i bambini comprendano che la dislessia è una particolarità personale che ostacola l'apprendimento attraverso la metodologia tradizionale; esattamnte come può esserlo la miopia: un miope se non usa gli occhiali non vede, se non vede è ostacolato nello svolgere compiti che per altri sono banali e normali....

In questo modo, lavorando sulla convivenza civile e sul rispetto dell'altro, si potranno prevenire rischiose discriminazioni e pericolosissimi sensi di colpa.
(Questo è il sito del giornale http://www.ciaoamici.it/home.asp )
Un altro libro molto interessante e utile per affrontare in classe il tema della dislessia è :

"Il mago delle formiche giganti" Ed libri liberi


E' un libro che ho letto a mia figlia durante l'estate, è divertente , diretto e molto scorrevole. Permette al bambino di immedesimarsi nella situazione comprendendone le problematiche in modo chiaro, senza pregiudizi.



4 commenti:

  1. Sono un'insegnante di scuola secondaria inferiore che ultimamente lavora con alunni dislessici. Mi ha molto interessato una vostra pubblicazione risalente al 18 novembre 2007, in cui informate di "una rivista per bambini ( numero di novembre)" che ha "pubblicato un articolo a fumetti per spiegare ai più piccoli che cos'è la dislessia." Ho difficoltà a rintracciare su internet l'articolo in questione. Chiedo ulteriori indicazioni che mi facilitino la ricerca. Grazie! P.V.

    RispondiElimina
  2. Ciao, prova ad andare qui http://www.meraweb.it/home.asp poi clicca su COPIA omaggio e da qui su REDAZIONE.

    Scrivi alla redazione che vorresti copia del giornale "ciao amici" pubblicato nel 2007 in cui si paralva di dislessia.

    Fammi sapere s eci sei riuscita
    Ciao Cristiana

    RispondiElimina